domenica 21 dicembre 2014

Review Pupa Vamp!Cream Eyeshadow 002 & I'm Pupa 003 (Paris Experience Collection)

Ad autunno usciva la collezione Paris Experience, di cui molto si è parlato. Io ho acquistato a suo tempo due prodotti, il rossetto I'm Pupa 003 Hot Burgundy e l'ombretto in crema Vamp! 002 ovvero Deep Purple. Visto che sono sempre in ritardo con le presentazioni etc, vado direttamente di review!

Cream Eyeshadow Vamp! 002 Deep Purple
Possiedo già due colorazione di questo tipo di ombretto (vedi post) non ho ancora fatto la review dettagliata ma vi posso anticipare che, per quanto belli e molto molto luccicosi, non posso assolutamente permettermi di usarli senza primer... Resistono anche un paio di ore ma poi vanno nelle pieghe. 
Con la tonalità 002 il discorso però non è lo stesso, non chiedetemi come e perché ma questo colore non va nelle pieghe. Non si muove neanche a volerlo. Alleluja!!!






La consistenza è meno cremosa rispetto ai suoi fratelli e la pigmentazione ottima, questo connubio consente il doppio utilizzo base/eyeliner. Il colore in sé poi è un bellissima tonalità di viola profondo con riflessi freddi sul blu azzurro che si vedono solo in determinate condizioni di luce. Ideale per valorizzare al meglio ombretti un po' sfigatelli in quanto a pigmentazione, come Dame's Desire di Mac (che ho ripreso in mano ultimamente e mi sono subito ricordata perché l'ho abbondato in un cassetto!!! Meeh... Non sembra manco un ombretto Mac!!!)
A parte la ritrovata delusione verso questo ombretto Mac, il Deep Purple è talmente bello che vale la pena di utilizzarlo da solo. I metodi di applicazione sono i miei classici per gli ombretti in crema: dita e/o pennello 252 Mac, il mio alleato anche con i paint pot.

Voto: 10/10

Non mi va nelle pieghe anche senza primer, per me e la mia palpebra oleosa è un miracolato!

Rossetto I'm Pupa 003 Hot Burgundy

Ho trovato da subito questo rossetto estremamente cremoso e confortevole una volta indossato. La pigmentazione è piena ed il finish lucido.  Il colore è un  borgogna/vinaccia molto scuro o così lo riesco a descrivere io (devo farmi regalare il catalogo di Pantone a natale!!! Almeno imparo a descrivere i colori!)
L'ho paragonato ad alcuni rossetti, i primi che mi sono venuti in mente sono stati quelli più intensi, Growl di Illamasqua e Diva di Mac.

Growl è decisamente più caldo e tendente al marrone.
Diva è più rosso.
Recentemente con l'acquisto del rossetto Nars Bette (post qui) ho fatto gli swatches comparativi per capire quanto fossero somiglianti queste 4 colorazioni. Hot Burgundy risulta essere il più scuro ed il più violaceo. 
Infine le ultime comparazioni sono state fatte giusto per uno scrupolo in più, ma già dallo stick si capisce che queste tonalità non hanno nulla a che fare l'una con l'altra. 
Ora torniamo al rossetto.
Data la consistenza morbida, non ho problemi di applicazione ma ritengo che sia saggio contornare le labbra con una matita colorata o invisibile. Io attualmente uso l'invisibile lip liner di Kiko.
Sulle mie labbra non resiste indenne al cibo ma rimane comunque visibile la tonalità, come se si trasformasse in una versione più chiara di se stesso. 
La durata è mediamente buona, le sue 6 ore le fa!  È il mio unico rossetto I'm Pupa e ne sono rimasta soddisfatta.

Voto: 8/10

Mi piace per moltissimi aspetti, unico neo la questione "resistenza al cibo". 

6 commenti:

  1. Mi hanno molto ispirato questi prodotti...peccato che qui in Grecia la Pupa non sia reperibile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero, è una scocciatura quando succedono queste cose. :(

      Elimina
  2. Avrei preso il rossetto ma non c'è stato verso. La Collezione sono riuscita a trovarla solo a stand vuoto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato! Io non sono una fan sfegatata delle collezioni pupa, ma questa era molto bella in effetti.

      Elimina

❤❤❤I love comments!❤❤❤