domenica 2 ottobre 2016

Mermaid Hair (feat. Manic Panic - La Riche Directions)

Ci tengo particolarmente a condividere con voi questo post/esperienza. So quanto conti per una donna i capelli e so che molte sono affascinate da determinate colorazioni ma sono restie ad osare... Vuoi per questioni lavorative, per paura di pentirsi o semplicemente per non voler rovinare la struttura del capello.


Inutile mentire, per ottenere determinate colorazioni ci vuole una base chiara e se non si ha la fortuna di essere bionde è necessario decolorare. Si può adottare ogni accortezza del caso, ad esempio non pretendere di passare da nero a biondo platino in una seduta o decidere di andare per gradi... Ma in ogni caso, il capello non sarà MAI come era prima di averlo trattato con questi agenti chimici. 

Fatte le dovute premesse, vi racconto il mio percorso.


Io sono  ero castana medio chiara...  


La prima colorazione che ho deciso di fare è stata Vampire Red di Manic Panic, diciamo che non avevo in mente di voler fare tonalità più chiare e determinate colorazioni intense funzionano anche se non si decolora.
Le tinte semipermanenti di Manic Panic sono l'equivalente di balsami altamente pigmentati, la marca inoltre è Vegana  e Cruelty free. In Italia (Milano per quanto mi riguarda) non c'è un rivenditore fisico quindi mi sono affidata ad internet. Ebay.it, il sito LoaCenter (http://www.loacenter.com/tutte-le-linee/manic-panic.html) e Emp Online
Ho semplicemente lavato i capelli, non ho messo balsamo, li ho asciugati e poi ho applicato la crema su tutta la testa. Ho raccolto i capelli e messo una cuffia da doccia, lasciato in posa 1 ora e mezza. Infine ho risciacquato senza usare shampoo. 
Attenzione durante tutto il procedimento perché il rosso macchia la qualunque, anche dopo che vi siete sciacquate i capelli!!! Perciò indossate cose a cui non siete affezionate e usate asciugamani che potete buttare!

Su di me Vampire Red ha preso benissimo come vedete... Talmente bene che sembrava più una tinta permanente che semipermanente.
Dopo mesi e svariate applicazioni di rosso (Ho anche fatto mix Vampire Red + Rock 'n' Roll Red), mi sono decisa a voler provare una variante totalmente diversa ed ho capito che era impossibile decolorare con una base così. :(

sabato 3 settembre 2016

Smaltimento MakeUp & Co. Luglio/Agosto

Kiko - Solare protezione 20
Solare acquistato quest'anno e finito in vacanza!!! L'ho usato spessissimo, il fatto che sia spray lo rende agevole nell'applicazione e la consistenza della crema è liquida così che da ottenere un rapido assorbimento.
Source www.kikocosmetics.com



Lime Crime - Eyeliner Quill
Quill è stato uno dei primissimi eyeliner liquidi (neri) che ho provato. Il colore nero lucido è pieno e super scrivente, la problematica iniziale è stato il pennellino... Faticavo a a non combinare danni soprattutto nel fare la codina! Con l'uso però sono decisamente migliorata. Resto però fedele al mio eyeliner Inglot, che unisce pigmentazione e facilità di stesura.



Lush - Atollo 13
Gel doccia che unisce anche lo scrub. Il mio preferito Lush. Ho già ricomprato un'altra confezione! Lascia la pelle talmente morbida e liscia che dopo il bagno non sento neanche la necessità della crema.


Lush - Shampoo Dorian Gray 
Era il mio shampoo da bionda. Un volta deciso di cimentarmi personalmente con decolorazione e colorazioni Manic Panic per diventare grigio/lilla mi sono ricordata del suo colore viola intenso (utilissimo per smorzare il giallo della decolorazione) e del suo profumo celestiale di viola. Usato spesso tende a seccare, ma basta ovviare con una buona maschera. In compenso lascia i capelli estremamente luminosi e profumati.


mercoledì 13 luglio 2016

Beauty Favorites (Giugno/Luglio)

Ben trovati!
Oggi vi mostro una rapida carrellata dei prodotti che più sto usando/apprezzando. 

Primer
Ormai posso definirmi fissata XD

Becca Blacklight Priming Filter
Photo Source Sephora.com

Nyx Honey Dew Me Up

Too Faced Hangover 
Photo Source Sephora.com


Li ho citati tutti e tre perché li uso alternati a seconda che abbia bisogno di più idratazione o più luminosità, difficilmente riesco a farne a meno. Nonostante siano senza siliconi sento la pelle più compatta e visivamente più uniforme.

domenica 3 luglio 2016

Smaltimento MakeUp & Co. Giugno

Avendo saltato Maggio per assenza di prodotti finiti, mi rifaccio con questo inizio Luglio.

Ottima matita Nabla, dalla colorazione intensa, facilmente sfumabile e molto duratura, se non considero la rima interna... Dove anche la Feline di Mac cede. Mi sono trovata benissimo ma alla fine la mina si è staccata dal fondo della matita e l'ho dovuto smaltire quando in realtà avrei potuto sfruttarla ancora un po'... peccato.
Entrambi i colori sono stati mandati in pre-pensionamento, causa cambio della consistenza. Ormai non riuscivo più ad utilizzarli senza disastri irreparabili sulla palpebra. Accumuli di prodotto e difficoltà di applicazione sia con le dita che con il pennello. 
Inizialmente risolvevo con un po' di Duraline Inglot ma ormai era diventato inutile anche quello.

domenica 5 giugno 2016

MAC New York Apple Lipstick (Back 2 Mac)

Sapete che ogni tanto ci scappa qualche Back 2 Mac ed è da sempre una delle scelte cosmetiche più difficili... È come se sentissi il peso di una decisione avventata solo perchè il rossetto è gratis XD #pazzianeabbiamo

New York Apple è uno di quei rossetti che sono rimasti nella wish list per troppo tempo, a provare il fatto che non erano un'amore passeggero e mutevole. Di solito preferisco l'Amplified come finish ma alcuni Frost (Angel mi senti?!) hanno un posto speciale nel mio cuore.

mercoledì 25 maggio 2016

Indispensabili del Mese

Questo è un tipo di post che non faccio quasi mai, ma in questo mese mi sono accorta di aver sempre in mano determinati prodotti. 
Oggi ho deciso di dirvi velocemente quali sono, magari potete scoprire o riscoprire qualche perla.

Primer

Non solo a Maggio ma in generale ultimamente i primer sono diventati la mia passione... Da che ne avevo zero ora ne ho ben tre!
Mi piacciono tutti e tre perché sono senza siliconi all'interno ma, a Maggio, il mio alleato è stato...Becca Blacklight Priming Filter.
Io ho la pelle secca e questo primer, dall'incantevole profumo agrumato, la rende morbida e luminosa.  È così bello l'effetto che evito di "coprirlo" col fondotinta.

Photo Source Sephora.com

Correttore
Non è un correttore ma io lo uso come tale per ottenere una copertura leggera e luminosa delle occhiaie (che per mia fortuna non sono così accentuate!). Parlo del MAC Studio Waterweight Foundation.
Sto utilizzando i due campioncini di prova in NC25 e NC30. Mi piace moltissimo anche come fondotinta e sarà il mio prossimo acquisto. 
Photo Source Maccosmetics.com

martedì 3 maggio 2016

Smaltimento MakeUp & Co. Aprile

Coco Mademoiselle - Chanel
Non è il "mio" profumo ufficiale o tra i miei profumi caratteristici... È stata una prova da 30ml che ho sostenuto senza difficoltà. Infatti mi sono trovata bene anche perché l'aroma è persistente dopo ore ed ore. Però non credo che proverò la versione full size, non mi ha catturata così tanto da entrare nella top 5.

sabato 30 aprile 2016

Melt - Love Sick Stack

Oggi volevo presentarvi il mio acquisto più recente.

Credo di non esagerare nel definire questo prodotto come il più desiderato degl'ultimi tempi/anni.
Sbavo dietro a questi 4 ombretti da tempo immemore e non speravo di riuscire a metterci le mani sopra neanche quest'anno. Il tutto per il semplice fatto che Melt cosmetics è una marca americana di difficile reperibilità, il loro sito ufficiale spedisce in Italia ma ovviamente si deve fare il conto con la dogana e le attese,  mentre i siti Uk che hanno questo brand non hanno gli ombretti.
Come ho risolto il tutto? In maniera piuttosto casuale in realtà, mi sono accorta che una ragazza che seguo su Fb aveva proprio questo Stack in vendita. 
Così me lo sono autoregalato. È costato  (72€ comprese spese spedizione) ma dopo tutta l'attesa ne è valsa la pena.

Lo Stack è arrivato in una scatola nera di cartone impreziosita da scritte, all'interno i 4 ombretti sono uniti in un unico cilindro con la scritta Melt sul tappo/specchio.

mercoledì 13 aprile 2016

Haul MAC

È giunto il momento di fare il punto sui miei ultimi acquisti Mac, acquisti che risalgono al mese scorso.
Vi mostro subito cosa ho preso.
Fix +
Lip Pencil: Currant e Soar
Retro Matte Liquid Lipcolour: Personal Statement e To matte with Love

Fix +
Partiamo subito con lui, lo amo. Finisce e subito lo riacquisto perché senza non ci so stare, lo uso tantissimo... Sui pennelli per applicare il fondotinta, per accentuare il colore degli ombretti, come spray fissante a fine make-up o per togliere l'effetto polveroso di alcune ciprie, come rimedio per la pelle troppo secca prima del fondo.
Sto descrivendo il mio Holy Grail  se non si era capito XD
Lip Pencil

Soar l'ho acquistata per utilizzarla con il mio nuovo MLBB (ottenuto con Back 2 Mac) ovvero Brave! Si tratta di un rosa malva con del marrone all'interno. A seconda della pigmentazione delle labbra esce qualcosa di diverso.  Alcune volte la componente marrone predomina, altre quella malva. 
La prima volta che ho usato questa combo a lavoro quasi tutti mi hanno chiesto cosa indossassi... Sarà che ricrea proprio lo stile alla Kylie Jenner.
Currant era una spesa che procrastinavo da tempo... Pensando che mi bastasse la cara Nightmoth.

domenica 3 aprile 2016

Smaltimento MakeUp & Co. Marzo


Questo mese ho smaltito pochissimo rispetto ai miei standard ma i prodotti che stavano per finire non erano moltissimi... 
Human+Kind - Crema Giorno e Notte 24/7
Ottima crema dall'altissimo potere idratante, presente una consistenza piuttosto liquida che non mi ha entusiasmato inizialmente. Preferisco da sempre le consistenze più corpose, mi sembra di riuscire a gestirle meglio. 
Ovviamente andando avanti con l'utilizzo mi sono abituata...
La nota davvero negativa, per me, è stato l'odore... Non so neanche descriverlo, ma dato che non mi piaceva l'ho sempre usata aggiungendo delle gocce di olio essenziale alla lavanda.
Appunto per questo inconveniente non tornerà nel mio beauty.