martedì 21 aprile 2015

MakeUp Look Comfort Zone & Africa

Recentemente su facebook ho postato questo look e avendo scattato delle foto quasi decenti con la digitale sono qui per parlarne più nello specifico.
Lo defiinirei un trucco molto facile, niente colori accesi da sfumare alla perfezione e neanche righe di eyeliner grafiche che possano far perdere tempo.


E' il trucco del "ho poca fantasia" ma voglio comunque qualcosa che vada oltre ombretto shimmer, matita e mascara.
Per crearlo ho utilizzato la palette Africa di Paola P e Comfort Zone di Wet n Wild.


Ecco cosa ho fatto.
Primer su tutta la palpebra: Too Faced Shadow Insurance.
Con una sfumatura ampia e un pennello a setole larghe (217 Mac) ho applicato Miraggio e successivamente Safari. Concentrando il prodotto nella piega verso l'esterno dell'occhio.
Sono poi passata alla palette Wet n Wild. Nella piega ho applicato il Definer della riga sinistra (il marrone scuro ramato) cercando di creare una forma allungata nell'angolo esterno.
Sulla palpebra subito al di sotto del colore scuro ho applicato il secondo colore della riga sinistra, un color biscotto dal sottotono rosato e poi all'attaccatura delle ciglia ho fatto un mix tra i due colori più chiari della palette. Nella rima inferiore ho usato una punta del definer duochrome della riga destra, in modo da ottenere una leggera ombra senza dare troppa definizione.
Ho poi intensificato la tonalità rosata della piega andando a riutilizzare Miraggio ed ho sfumato tutti gli ombretti per ottenere una gradazione di colore il più naturale possibile.
Per quanto riguarda l'eyeliner ho usato il Liquid Eyeliner di Inglot n. 42 Nero glitterato e al di sopra per definire ed intensificare Quill di Lime Crime, un eyeliner nero lucidissimo.
Infine il mascara Le Film Noir di Nabla Cosmetics.

3 commenti:

  1. Che bella la palette Africa, mi ispira moltissimo. Del trucco mi mi piace come hai applicato Miraggio, scalda l'effetto finale.

    RispondiElimina

❤❤❤I love comments!❤❤❤